lunedì, ottobre 15, 2007

Un pò di saggezza napoletana...a tema!

È meglio 'a 'nviria c' 'a pietà.
'A meglia vita è a toia ca si fesso e nun capisce niente.
Chello ca nun se fa nun se sape.
Chi se mette appaura, nun se cocca cu 'e femmene.
Chi se mette pe' mare adda sape' primma natà.
Accussì va o' munno, chi nata e chi va 'nfunno.
Chi dorme c' 'o cane nun s'aiza senza pullece.
Ce stanno uommene, uommenicchie, uommenone e quaquaraquà.
'O mariuolo se sente sempe arrubbato.
'O purpo se coce dinto all'acqua soia.
Quanno uno è fesso, è fesso: nun c'è cchiù che fa.
Si peggio da sgumma e miez e pacc de' cavall e bellumunn.


il tema si è capito no?

Cià guagliù

10 commenti:

cocco2005 ha detto...

Ed io aggiungo il migliore, quello che ho inserito come messaggio su msn:

'e voglia 'e mettere rum, chi nasce strunz' nun po' addiventà babbà (chi nasce tondo non può morire quadrato)

cocco2005 ha detto...

In tutto ciò ma che sfaccimm vulit scrivr ngopp o forum!

Lucariello ha detto...

e tu fall chiù semplice!:)
cmq il passaggio che parla della schiuma...è tropp bell!!!!!

cocco2005 ha detto...

Ric a vrità!Però devi scrivere!

Gioak ha detto...

E devo modificare un detto nun solo Chi se mette appaura, nun se cocca cu 'e femmene, ma a verità è Chi se mette appaura, nun se cocca cu 'e femmene bell.

roger ha detto...

ottimo o frà.......keep in touch

King ha detto...

ma io citerei: "auciell s'appareglien pè ciel.... i fess, pè terr"...

cocco2005 ha detto...

Mannish ma che fine hai fatto?
Non ti mancano gli schiaffi?

Gino ha detto...

Guagliù, anche a Roma porto il verbo Napoletano:

E' meglie nu maccarone ca cient vermiciell!!

A meglia parola e' chella ca nun se dice!!

un saluto a M4annishe e lucariello

Lucariello ha detto...

wewe gino!che piacere la tua apparizione su questo blog!spero ci vedremo uno di questi giorni!!!!ciao!